Burocrazia e medicina legale

Tra il dentista e il paziente si stabilisce un vero e proprio "contratto" che consiste nel fornire al paziente una prestazione compiuta nel miglior modo possibile. Non può intendersi nella garanzia di guarigione della malattia: il dentista ha un "obbligo di mezzi ma non di risultato", pur dovendo agire secondo "scienza e coscienza".
In genere il dentista invita a firmare vari moduli, come:

- modulo dove sono raccolti i dati anagrafici e anamnestici
- modulo per la privacy
- certificazione del laboratorio che deve attestare di quali materiali sia costituito il manufatto protesico e le norme da seguire per la sua durata nel tempo
- consenso informato quando si deve essere sottoposti a particolari terapie (estrazione di denti inclusi, interventi parodontali, implantologia, ecc.), che è una doverosa forma di informazione per il paziente. Il dentista deve spiegare in modo esauriente e facilmente comprensibile i problemi riscontrati, la adeguata terapia e le possibili complicazioni che potrebbero insorgere durante la sua esecuzione, ma tutto questo deve essere messo per iscritto e fatto firmare.

 
045.8000310 - Urgenze 335.5810189 Lungadige Panvinio,11 - 37121 Verona
STUDIO DENTISTICO DOTT. MATTEO NEGRI - ODONTOIATRA P.Iva 03494280237 C.F. NGRMTT77P27L781F Sede legale: Lungadige Panvinio, 11 - 37121 Verona - tel. 045 8000310
Altra sede operativa: Via Gidino, 16 - 37066 Sommacampagna (Vr) - tel. 045 8961090 - Informativa sulla privacy e note legali